Cosa succede se devo chiudere il contatore?

In caso di chiusura del contatore la fatturazione seguirà il criterio del pro-die in base ai giorni di validità del contratto nel mese di chiusura applicando la tariffa in vigore. Inoltre, effettueremo il “ricalcolo di fine contratto” confrontando la somma degli importi fatturati e/o dovuti fino al termine del contratto con l’importo che avresti speso con la “Tariffa di Riferimento” fino a quel momento. Se la differenza dovesse essere a tuo favore ti sarà restituita, mentre se dovesse risultare a tuo sfavore – ma comunque nel limite del “Patto di Consumo Responsabile” – non avrai alcun costo aggiuntivo.

Potrebbe interessarti

Non hai trovato l'informazione di cui avevi bisogno?